martedì 12 giugno 2012

Aggiornamenti

Il blog, lo avrete notato, è stato fermo qualche giorno.

Siamo stati in vacanza, ma siamo tornati già da un po'.



A inizio giugno ricorre il mio compleanno, festeggiato al mare, noi tre, come da tradizione, che è il regalo più grande che mi (si) possa fare. Questa volta un cambio di decina, di cui vado fiera! Vi lascio indovinare quale, ma sappiate che non confermerò ne smentirò, per vezzo, ché le vere signore superati i 21 anni non dichiarano più nulla, eh eh...  

Le nostre saranno ferie spezzettate, perché il lavoro di A impone così, per questo ho approfittato e fatto coincidere la settimana del compleanno con una di ferie sue e siamo partiti alla volta della Grecia (vicino, poco impegnativo, pronti via! L'esigenza era: massimo relax).

Siamo fortunati, lo sappiamo bene, perché A. ha un lavoro, e ci possiamo permettere di andare in vacanza, per questo mi sentivo un po' a disagio a parlarne qui sul blog, con tutte le brutte notizie degli ultimi giorni, con tanti (anche tra gli amici) che faticano ad arrivare a fine mese, e avendo ben presenti pensieri e preoccupazioni che sfiorano tutti, noi compresi.

Prometto di portare presto in viaggio almeno virtualmente chi non ha modo di fare viaggi reali in questo periodo, appena possibile pubblicherò qualche post dedicato agli amanti dei diari di viaggio.

Il motivo per cui non ho ancora scritto fino ad oggi e che forse mi terrà ancora lontana dal blog qualche giorno, però, è che purtroppo da domenica sono flagellata da forti emicranie e minacciata da un mal di schiena che tengo a bada grazie a Ylenia, che mi ha ricordato come già in altri momenti della mia vita certe strategie di auto cura e auto guarigione siano state preziose (grazie Ylenia, davvero, per l'ispirazione giusta al momento giusto :) e nulla arriva per caso sul tuo monitor, o almeno io credo così... ), quindi meno sto al computer meglio è. Aggiungiamo che la piccola eSSe ha un virus intestinale, per cui i miei pensieri sono concentrati altrove. Avrei anche alcune questioni importanti da definire in questi giorni (e onestamente dovrei anche togliere le ragnatele da casa ;) ...ma no, in fondo i ragnetti sono simpatici, no? chi mi spiega come una casa chiusa si sporchi e dia ospitalità a tanti animaletti anche solo se stai via pochi giorni?), ma ...torno eh! (è una minaccia!).


Insomma per chi se lo chiedesse, Cì è ancora su queste onde, naviga con vento sostenuto su una barchetta a vela piccina piccina, ma è contenta... ehm... quasi contenta di quello che è.

Cielo sopra la tempesta
Il cielo sopra Milano sabato sera
E sopra le nuvole c'è sempre il sole... me lo scrivo come memo. Sguardo in alto, allora, così intanto si fa anche un po' di stretching ;-)

A presto!

31 commenti:

  1. Buon compleanno Cì, il mio passaggio di decina, mi sa che potrebbe essere lo stesso sarà a fine ottobre, fra pochino quindi. Sto facendo anch'io fatica a riprendere a scrivere dopo i movimenti tellurici che hanno probabilmente rotto anche in me qualche faglia. Rimango on line a leggere poi si vedrà.
    Un bacino a Esse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      (penso di sì, 21 anche tu allora? ma non diciamolo a nessuno ;) )
      Vi penso spesso, tutti voi blogger (insieme agli amici personali) che vivete nelle zone colpite o vicine. Davvero. Posso capirti, spero di rileggerti presto.

      Elimina
  2. Oh belle le mie due ventunenni qui sopra. Tanti bacini guaritori

    RispondiElimina
  3. Allora buon compleanno e buona ripresa :)

    RispondiElimina
  4. Buon compleanno, i 21 sono proprio una bella età.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso anche io, e mi sono già abituata ;) "ehi!" (come direbbe Fonzie...)

      Elimina
  5. Augurissimi di vero cuore per il cambio di decina ;-) :-)
    E torna presto in forma, eh? Un bacino anche a eSSe, che si rimetta dal virus in fretta!

    PS: e si, hai ragione davvero...sopra le nuvole c'è sempre il sole, dobbiamo ricordarcelo più spesso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eSSe secondo me si sta rimettendo, è solo un po' arrabbiata che finalmente fuori c'è il sole e finchè ha febbre lei non può andare a giocare con nessuno per non fare l'untrice ;)
      Grazie della vicinanza e della simpatia, reciproche.

      Elimina
  6. Ah, il cambio di decina! Per me è stato come vivere una "ventata di libertà", con il secondo figlio in arrivo, il lavoro passato in secondo piano (sì perchè ero riuscita a prendere le distanze dalla frenesia e dalla competizione e mi sentivo pronta a fare la mamma delle mie due belvette!) e l'impressione di aver raggiunto una certa "saggezza". Forse mi sentivo anche bella, sentimento che non mi aveva mai sfiorato!

    Ora, a distanza di 4 anni da quella decina (quindi, calcoli alla mano, i miei anni ora sono 25, giusto?), il lavoro vuole rifagocitarmi e mi tenta con qualche chimera, rimettermi a studiare mi tenta ancora e i figli vedo che vanno sostenuti, ascoltati, osservati ma anche "lasciati andare". Insomma dovrei riprendermi qualche attività che mi distragga dall'ossessione di essere perfetta (o qualcosa che si avvicini) con loro e mi consenta di controllare meno tutto!
    Come disse un medico olistico ad un'amica: occuparsi di loro non preoccuparsi (mannaggia sembra il titolo di un post....).

    Mi dispiace per il tuo mal di schiena e l'emicrania (che conosco perchè mi mette a dura prova ogni volta che ho sbalzi ormonali quindi - almeno fino alla prossima decina ;) - ogni mese!) e per la piccola eSSe e spero abbiate chi si prende un po' cura di voi!

    un abbraccio

    p.s. guardero' con invidia alla tua vacanza in grecia, noi quest'anno solo una settimana di campeggio al lago ma va bene così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel resoconto, mi aspetta tutto questa consapevolezza positiva? :) wow!
      Sì, posso capire, io ci lavoro, e sto prendendo distanza da quello che mi fa stare male, che comprometto un equilibrio a volte difficile perchè ancora in costruzione. E anche io sono pronta al passo successivo, ha ragione il medico olistico che citi, io lo vedo giorno dopo giorno quanto eSSe abbia bisogno dei suoi spazi e io dei miei, e anche io ero tentata da una seconda laurea, ma magari aspetto che lei vada a scuola.

      Grazie per la solidarietà, cominicio a pensare che siano i 21 anni ;)
      Leggi questo post di Ylenia http://iltempodellacrisalide.blogspot.it/2012/06/il-ciclo-del-femminino.html
      io l'ho trovato molto "in topic" (ho lo stesso problema, bella scocciatura stare male ad ogni sbalzo... )

      re ps: per farti provare meno invidia, era un last minute ;) e io adoro il campeggio!!!

      Elimina
    2. Grazie del suggerimento, il sito di Ylenia è molto, ma molto interessante!

      Elimina
  7. augurissimi allora mia cara 21enne..certo che poi quando ne avrai 23 come me..allora si che saranno...note dolenti....ma no dai...si è solo più mature, più saggie..più belle dentro..un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) belle e gentili dentro ;) grazie, baci!

      @tutte, ehi quante 21 enni, eh eh...

      Elimina
  8. Ma tanti auguri! Non è grave cambiare decina ... certo qualche acciacco arriva ... (scherzavo! anzi spero la schiena si rimetta presto). Io ormai ci sono da un paio d'anni quindi che dire, la saggezza aumenta a vagonate! Un abbraccio a te e alla piccola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! :)
      Conto su questo aumento di saggezza che questi sbalzi un po' me ne sottraggono e mi sento un po' ...meno zen di quanto vorrei :)
      Grazie!!!

      Elimina
  9. Anzitutto, AUGURI!!! :*
    Mi è piaciuto molto leggere il tuo post, io le decine non le compio più da mò: son sempre ferma a quota 27 anni... giuro! un sorriso grande, nico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicole grazie! Pensa che avevo pronto il piatto per il tuo concorso, poi sono stata fagocitata da altro, sarà per la prossima volta! :)
      a presto!

      Elimina
  10. Ventunenne ad oltranza a rapporto! Buon 21 compleanno in ritardo!
    Baci,
    Monica

    RispondiElimina
  11. Auguri innanzi tutto, i 21 anni sono importanti, si sa! E auguri soprattutto per stare bene presto e totalmente. Un abbraccio, cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Importantissimi :) fa un po' impressione, quasi come quando compi i 20 :) grazie!

      Elimina
  12. buon compleanno in straritardissimo.....e che bello quel "contenta di quello che è"..... :)

    RispondiElimina
  13. Buon compleanno in ritardassimo!
    Aspetto il resoconto sulla mia amata Grecia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.
      E' in bozze ma ci vorrà un po'... :)

      Elimina
  14. buon compleanno, in ritardo straziante, ma l'importante è farlo. Mal di schiena-emicrania possono essere collegati. Riposati, e sati in campana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, gli auguri fanno piacere sempre! :)
      Inizio a pensare anche io che siano collegati... devo curare molto (di più) il mio "involucro".

      Elimina
  15. Ci' carissima,
    Caso vuole che pure io mi trovi in vacanza in queste ultime settimane, e che stia latitando da ormai 15 giorni.
    Tanti auguri, anche se in ritardo per il tuo compleanno. C'e' da dire che la vita comincia a 21 anni, e tu ... Sei una splendida ventunenne ;)
    Io mi godo allora i miei ultimi due anni da teenager (;D) per poi raggiungere la fatidica boa, e non pensarci piu' fino alla successiva!
    C'e' da dire che indietro non tornerei mai, e credo nemmeno tu.
    Abbi cura di te.
    Un abbraccio,
    Michela

    RispondiElimina
  16. Funziona? Mi fa piacere che il mio post sia servito! Ti abbraccio e… che l'anno della decina sia splendente!

    RispondiElimina


Grazie per il tuo commento, le tue impressioni per me sono preziose :-)
È attiva la moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...