venerdì 8 giugno 2012

Libri: un teatro per giocare ed emozionarsi

Cari amici del Venerdì del libro,

oggi voglio parlarvi di un tesoro scovato in un mercatino, un libro MERAVIGLIOSO, usato ma tenuto benissimo, portato a casa per un prezzo ridicolo. 

Si tratta di Angelina ballerina La scuola di ballo, Libro pop-up di
Katharine Holabird e Helen Craig che ho scoperto essere uno dei tanti libri sul soggetto (vedi i link precedenti).


Il progetto cartotecnico è molto articolato ed affascinante: un libro di grandissimo formato si apre totalmente intorno all'asse della rilegatura, legando la prima all'ultima pagina con un nastrino in dotazione si sviluppano pop up in ogni pagina ricreando un piccolo mondo di fiaba tridimensionale.





Un libro 3D con 20 sagome per mettere in scena un vero balletto. Porte da aprire, alette da sollevare e tante altre sorprese. Età di lettura: da 5 anni (anche prima se i bimbi sono abituati a maneggiare giochi di carta o un adulto resta vicino).

Protagoniste delle ballerine topoline di campagna che hanno la possibilità di danzare in una scuola prestigiosa di città, una taschina contiene i personaggi di carta e permette di giocare a rappresentarne le emozionanti giornate all'interno della scuola di ballo, nella casa, in sala prove e poi in teatro.

Il tema non è originale, ma lo sviluppo è davvero interessante. Un libro di grande formato che diventa un gioco, anzi un vero teatro. Mi catturano questi progetti che guardano al passato e si rifanno ai giochi di una volta che tanto stimolano la creatività dei bimbi e nel contempo trasmettono antichi saperi e la forza della fantasia che può anche con pochi mezzi (quante cose si possono fare con carta, colori, una grande sensibilità artistica e buone idee!). I colori mi hanno colpita, ma anche i disegni, romantici e delicati, e soprattutto il fatto che la storia sia tutta da costruire.

Inutile dire che a eSSe sia piaciuto molto :) ...e pure alla Cì-bambina ;)

Una delle autrici ci racconta il suo lavoro, dagli esordi al suo modo di lavorare oggi, come sono affascinanti certe storie...


Questo è un post programmato, siamo in vacanza per qualche giorno, se qualcuna passa dal mio blog e ha voglia di linkare questo post da Paola mi fa una cortesia, se no lo farò io al mio rientro.

A presto!

Gli altri Venerdì del libro sul mio blog sono qui.
Qui
 potrete trovare quelli di Homemademamma che ha avuto questa meravigliosa idea, l'elenco dei blog che aderiscono all'iniziativa e le istruzioni per partecipare.
E non dimenticate la nostra biblioteca su aNobii  


Arrivederci al prossimo appuntamento!  

13 commenti:

  1. 1000 storie da inventare racchiuse in un solo libro!

    RispondiElimina
  2. Vacanziera...ti invidio!
    bella l'idea del libro teatrino.
    Faccio io il link al sito di Paola :-)

    Grazia

    RispondiElimina
  3. Bello il libro tridimensionale,ci piace!Buone vacanze, poi ci
    racconterai tutto!;-)

    RispondiElimina
  4. buona vacanza! raccontaci poi...

    RispondiElimina
  5. Anche a me piace molto il libro 3D. E aspettiamo racconti vacanzieri!

    RispondiElimina
  6. Ciao a tutti!
    Grazie per i commenti e la partecipazione :)
    Siamo tornati!
    Sicuramente racconterò delle nostre vacanze, sono state spunto anche di tante riflessioni, occasione per riposarsi ma anche osservare, vivere a mente spenta (oh yes! e quanto serviva...) e leggere :)
    Ora però il frigo fa eco, la casa è stata disabitata (formiche e ragni custodi a parte) per una settimana e ho tante lavatrici da fare, quindi mi appresto a far provviste, santificando il supermeracato del quartire aperto la domenica mattina, e ristabilire condizioni di vivibilità minima, poi passerò a leggervi nei prossimi giorni e risponderò a tutti i commenti! :)
    ciao!

    RispondiElimina
  7. Molto carino questo libro,specialmente se hai 2 ballerine in casa

    RispondiElimina
  8. Bello, adoro i 3D e, per avendo due figli maschi, ogni tanto devo recuperare qualche illustrato con principesse e ballerine perchè il più piccolo dei due ha la passione della danza e dei vestiti sgargianti.............sono pronta a tutto!

    Quando ho occasione faccio vedere ai bambini come lavorano questi illustratori e ho notato che apprezzano. Gli farò vedere il video dell'autrice e, se vuoi, dai un'occhiata al sito di Clelia Canè - quieta radura - ha un tratto magico!

    RispondiElimina
  9. Grazie, guardo subito...
    :)
    ps: eSSe adora anche temi maschili, ora è decisamente presa dai dinosauri e prima era il turno dei tuttofare... Billy Elliot http://it.wikipedia.org/wiki/Billy_Elliot
    è un soggetto interessante su cui riflettere :)

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, le tue impressioni per me sono preziose :-)
Commenti anonimi momentaneamente sospesi causa spam. Per i commenti ai post più datati c'è la moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...