martedì 28 agosto 2012

Pensieri positivi per una donna speciale

A volte la rete ti porta ad incrociare persone speciali.
Quando mi affacciavo per la prima volta ai luoghi virtuali frequentati da mamme in cerca di informazioni, occasioni di confronto e anche soprattutto conforto, ho incontrato virtualmente una mamma molto grintosa, una di quelle persone che spiccano. Ho poi saputo che aveva scoperto e poi sconfitto un tumore al seno. Mi aveva davvero colpito molto il suo caso, una delle persone cui penso quando mi ricordo di fare i controlli annuali è proprio lei. L'ho sempre ammirata tantissimo per come non si è mai persa d'animo, per come ha continuato ad essere una "mamma ad alto contatto", per come una volta sconfitta la malattia abbia ripreso i suoi studi di medicina, con determinazione ma anche con tanta umanità. Ho sempre pensato che il mondo abbia bisogno di medici come lei: anche se non l'ho mai incontrata di persona, mi basta quanto ho letto, e visto in questi mesi sulla sua bacheca di Facebook.

Purtroppo il tumore a distanza di anni è tornato.
Purtroppo le cure non sono servite. Si è saputo che è molto provata in queste ore ma sempre combattiva.

Le amiche di questa donna speciale hanno creato questa immagine, la pubblico anche io, sicura che stimolerà nuovi pensieri positivi, preghiere, affetto.


Moizza mando a te, a tuo marito, al tuo bimbo, tanti tantissimi pensieri positivi.
Sono sicura che ve ne arriveranno davvero molti e forse questo flusso di energie positive, molto reale, vi arriverà come un abbraccio in queste ore difficili.

16 commenti:

  1. Non conosco questa persona ma sono venuta a conoscenza anch'io della sua situazione e in questi giorni i miei pensieri corrono spesso a lei...
    Sarà nelle mie preghiere...

    RispondiElimina
  2. Non conosco questa persona ma sono venuta a conoscenza anch'io della sua situazione e in questi giorni i miei pensieri corrono spesso a lei...
    Sarà nelle mie preghiere...

    RispondiElimina
  3. Ci sono tante persone davvero forti e coraggiose di cui non si sa nulla, quindi ringrazio te, Cì, per avermi fatto sapere che c'è questa donna, mamma e moglie speciale che sta lottando contro un male bruttissimo e mando a lei un pensiero positivo, carico di speranza.

    RispondiElimina
  4. Neppure io la conosco, ma mi unisco a questo pensiero a lei rivolto, carico di affetto silenzioso, sperando che possa aiutarla.

    RispondiElimina
  5. Non conosco la storia ma sono d'accordo che una donna coraggiosa debba essere sostenuta da quanti più pensieri positivi possibile. E un abbraccio speciale a chi le vuole bene.

    RispondiElimina
  6. Mi unisco ai pensieri e spero possa aiutare il flusso di energia positiva. Un'amica e mia sorella lo stesso problema e lo stesso animo combattivo. Forza Moizza!

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte, non dubitavo di raccogliere nuovi pensieri positivi per Moizza e i suoi cari.

    @Alessandra: un abbraccio speciale alle tue (((donne speciali)))

    @Giulia Palombo: grazie per le tue parole. Non potendo editare il tuo commento lo "congelo", per questioni di privacy. E' proprio lei! Non avevo considerato che fosse nota per via del libro che citi. ciao!

    RispondiElimina
  8. Mi unisco all'abbraccio generale e dal mio cuore partono tanti tanti pensieri positivi!

    RispondiElimina
  9. Grazie anche a te Pollon. Di questi pensieri ne servono ancora tanti :) e le arriveranno sono sicura.

    RispondiElimina
  10. grazie di aver spiegato. avevo visto e non capivo. mi unisco ai pensieri. :*

    RispondiElimina
  11. Non conosco questa donna, a cui però, mando il mio pensiero affettuoso e la mia stima perchè affrontare queste situazioni non è mai facile, anzi, ci vuole davvero tanta forza, tanta speranza. Un abbraccio virtuale a lei e a tutti coloro che, purtroppo, vivono questi momenti.

    RispondiElimina
  12. Grazie ancora a tutte per i commenti e i pensieri positivi. E' bello vedere la rete che si unisce a abbraccia una persona che nemmeno si conosce con solidarietà sentita. Ciao!

    RispondiElimina
  13. RacheleSagramoso06 settembre 2012 21:56

    Mi fa tanto piacere che il "mio" cuore per Moizza sia così diffuso! Pensieri positivi per una donna fantastica!!

    RispondiElimina
  14. Grazie Cì, non ho avuto la fortuna di incontrare questa mamma, ma anch'io mi stringo con voi in un abbraccio, per lei e quanti sono provati dalla malattia...

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, le tue impressioni per me sono preziose :-)
Commenti anonimi momentaneamente sospesi causa spam. Per i commenti ai post più datati c'è la moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...