martedì 6 novembre 2012

Insalata autunnale con alga dulse

Come sapete adoro le insalate e penso sia bello inventarne di nuove con gli ingredienti di stagione, ecco allora una croccante insalatina d'autunno.



Quella che vedete è di qualche giorno fa, quando ero alle prese con soddisfacenti e stimolanti esperimenti con le alghe :) ma per chi non le ama o le guarda con sospetto non considerate ingredienti insostituibili o vincolanti, le mie ricette vogliono solo essere inviti a sperimentare e assaggiare qualcosa di diverso :) ma sono sempre altamente personalizzabili.

Ingredienti:
  • radicchio rosso autunnale tagliato finemente;
  • ceci lessati (meglio se con alga kombu);
  • chicchi di melograno;
  • mandorle e pinoli;
  • una pioggia di alga Dulse;
Frutta e verdura bio, non trattata, o di provenienza locale certa

Dressing: aceto di mele bio, olio EVO, erba cipollina fresca (l'ultima, se non l'avete più usate quella secca); cardamomo affumicato grattuggiato, pepe rosa e nero, pochissimo sale rosa, un po' di maggiorana se vi piace.




L'insieme è completo: sali minerali, proteine vegetali, vitamine... c'è un po' di tutto, è perfetta come piatto unico.
Di alga dulce vi ho già parlato presentandovi un'altra insalata, estiva, l'abbinamento questa volta è con un'insalata il radicchi e il melograno, da provare e proporre con del pane di segale. Che ve ne pare di queste orecchie da coniglietto? :)




Questo l'ho fatto io: sto muovendo i primi passi nel magico mondo della pasta madre :)


La mia giovane pasta madre è già parecchio arzilla! :)
Ve ne parlerò appena sarà più matura e io più competente. Vi anticipo che è meno complicato di quanto si pensi e decisamente coinvolgente!

 


In alternativa a questa insalata? Un'altra insalata in tinta con alcuni ingredienti alternativi a voi la scelta!

Buona giornata!

14 commenti:

  1. sembra davvero ottima!!!
    ciao compagna di viaggio con pasta madre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. punto 6: mangiare bene! giusto? ;)

      Elimina
  2. Come sempre bellissime le tue proposte insalatose!

    RispondiElimina
  3. Buonissima quest'insalata, adesso è proprio stagione di radicchio, io ho quello del mio orto, un po' di trevigiano, un po' di chioggia... E brava che alla fine ti sei lanciata con la pasta madre! Vero o no che sono soddisfazioni!
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enormi soddisfazioni e devo dir grazie anche a te! :)

      Elimina
  4. Ecco ora mi hai fatto venire voglia di provarla ma qui sarà impossibile trovare le alghe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte non è così difficile trovarle: valuta anche i negozietti per immigrati (previa verifica sulla provenienza, ma poi se le mangi al ristorante cinese - io lo faccio sempre - cambia poco...) e se no c'è la rete! :) ciao!

      Elimina
  5. Mi piace molto il radicchio, non so bene se per il sapore o per il colore che ravviva i piatti autunnali. L'idea di un'insalata autunnale mi piace, non saprei per le alghe.
    Tra l'altro non ho idea di dove trovarle, noi comprimao da un produttore locale e non le ha!
    Con cosa potrei sostituire?

    alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi sopra. Nel primo post sulle alghe per Salutiamoci spiegavo che io le trovo al supermercato biologico, ma le ho viste anche in alcune erboristerie ben fornite e su alcuni siti che vendono cibo bio o macrobiotico.

      Il sapore delle varie alghe è diverso, questa è assolutamente particolare: ha un sapore di mare ma anche di terra, e l'abbino sempre al cardamomo stufato e alle roselline del marocco perchè ha un po' dei due sapori, quel profumo di affumicato del primo e un nota fiorita che ricorda le rose, anche nel colore.

      Secondo me o la ometti o magari prova a stufare un po' di radicchio, la parte più sottile, passandola nel forno un paio di minuti giusto il tempo di farle appassarire, dopo averci bruciato un pezzettino piccolo di pane per far prendere quel sapore di affumicato e poi condire con un po' di aceto balsamico e le roselline del Marocco se le trovi (io le ho viste addirittura al discount, qui sono facilissime da trovare). La consistenza di queste alghe infatti è dura, e si presentano come petali di rose seccati al sole.

      Poi mi dici se funziona?

      ciao!

      Elimina
  6. Colori e sapori invitanti e deliziosi!
    L'amaro del radicchio con la cremosita' dei ceci, l'alga che regala sapidità, le mandorle un po' di croccante e dolcezza e la melagrana e l'aceto di mela la nota acidula!
    Direi perfettamente ottima ❤

    Camiria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cami, troppo gentile... ❤

      Elimina


Grazie per il tuo commento, le tue impressioni per me sono preziose :-)
È attiva la moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...