sabato 2 febbraio 2013

Con gli occhi sul mare

Guardi l'orizzonte, con gli occhi pieni di incanto, facendo perdere i tuoi pensieri tra le onde, mentre ammiri il saluto del sole e godi di quegli ultimi attimi di tepore, prima che arrivino il freddo e il vento della sera, e osservi che persino le onde sembrano rallentare il loro movimento per salutare il giorno che sta terminando.



Qualcosa attira la tua attenzione, vedi dei puntini all'orizzonte, dove le onde si increspano


zoommi e comprare una scena familiare


che non ti aspetti ad un fuso orario ben diverso, ma che davvero non ha niente di invidiare a quelle che appartengono all'immaginario collettivo.


I surfisti restano in attesa dell'ultima onda perfetta facendosi cullare dal mare e quando arriva regalano un sogno di libertà e spensieratezza.


La bellezza è negli occhi di chi guarda, si dice, penso sia profondamente vero e se ne trova sempre, ovunque, con occhi ben aperti.

A volte è difficile, a volte siamo scorati e l'ottimismo sbiadisce, ma ci possiamo provare sempre, anzi dobbiamo (è un appunto soprattutto rivolto a me stessa).

Oggi qui vicino a Milano piove, abbiamo avuto un inverno molto caldo, poche giornate di pioggia, la neve quel tanto che bastava per ammantare di magia senza creare molti disagi, ma oggi è proprio grigiomilanese, non si può negare ;)

Posso però pescare nei miei ricordi tante giornate di sole e su quelle mi voglio concentrare, o illuminare anche un giorno di pioggia, perchè non si vive di soli ricordi.
 
Questa la mia risposta a Lucy in un certo senso.

Ed ora un piccolo gioco per i miei lettori: indovinate dove ho scattato queste foto!

Buon week end!


Ecco la soluzione...

19 commenti:

  1. Dunque, il sole tramonta sul mare, quindi direi su una costa esposta a ovest... di più non oso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suster tu sei avanti. Brava, hai ragione.
      Vediamo se altri si buttano, se no lunedì lo dico!

      Elimina
  2. Ehi, ti ho ispirata con l'oceano? Non sarai mica a Half Moon Bay? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, cara Silvia, ma... c'è un nesso, che però è tutto nella mia testa e mentre scattavo le foto era come esserci ma anche bello esser davvero altrove!
      E no, non è un oceano! :)
      (te l'ho scritto che amo tutti i mari...)

      Elimina
  3. Sono ricordi della California? Certo Milano non e' :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece.... ;)
      diciamo che se avete degli amici surfer avranno il dubbio tra due o massimo 3 posti :)

      Elimina
  4. no non se c'è di mezzo il surf io odio il vento per cui non so.
    Per vedersi ma che bello, certo certo.
    Scrivimi in privato.
    Ho un nuovo blog
    http://ilibridisandra.wordpress.com
    clicca su contatti e trovi la mia mail
    ti aspetto. un bacio grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra che bello!!!
      Un bel po' di commenti erano finiti nel mio antispam per errore, così vedo solo oggi, appena finisco di rispondere qui arrivo e poi ti scrivo! :)

      Elimina
  5. Non ci provo neppure a indovinare...aspetto lunedì per il responso.

    Invece ti dirò che ho letto volentieri questo post e l'ho riletto: devo trovare la bellezza nei miei occhi, nonostante questi ultimi momenti e nonostante la nebbia milanese (che pero' a me non dispiace, sai?).
    alessandra
    p.s. ho "inventato" una specie di give away con scambio di libro, non so se è una trovata geniale (come credevo mentre guidavo e mi è venuto in mente questo modo di condividere un libro ;) ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) le foto portavano fuori strada ma in realtà è vero che abbiamo vicino quel che nemmeno ci immaginiamo, però è dura a volte ricordarlo o vederlo davvero.
      La nebbia di Milano a me piace, mi spaventa un po' quando mio marito è in giro e so che è in auto o sta per atterrare (come negli ultimi giorni, che poi non si sa in che aeroporto li dirottano e quindi se rientra davvero)
      Bello!!! Appena ho un attimo arrivo, grazie di avermi avvisata!

      Elimina
  6. La California non può essere...se dici che non è un oceano!
    Ma allora...boh!!! Sarà l'Italia?
    Io amici surfer non ne ho, purtroppo :-(
    Aspetterò domani per sapere la risposta ;-)
    Ad ogni modo sono foto bellissime, complimenti Cì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene Sì, Italia :) e quella che non ti aspetti ;)
      Grazie Maris!
      baci

      Elimina
  7. Liguria! (ma ho barato ;))
    Hai ragione, concentriamoci su quello che ci può illuminare, perché con questo grigio è dura!!
    bacio

    RispondiElimina
  8. La soluzione è qui http://ilmondodici.blogspot.it/2013/02/onde-non-importa-dove.html

    RispondiElimina
  9. Il mare ha sempre il suo fascino. Inizialmente direi America, però penso Liguria...che da Milano e ' un attimo.....in questo periodo poi ci sono pure le onde!!!
    Ora vado a vedere la tua risposta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'inverno regala sorprese inaspettate. La soluzione di là. :)

      Elimina
  10. Arrivo qui prima di leggere il post successivo, e ci provo: a me ricorda l'Elba!

    RispondiElimina


Grazie per il tuo commento, le tue impressioni per me sono preziose :-)
È attiva la moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...