giovedì 15 marzo 2012

Il quiz del giovedì, edizione dedicata.

Cari amici, cara L. in particolare, oggi vorrei dedicarvi l'odierna edizione del mio quiz virale, questa volta un paragrafo 56 di un libro che ho letto e riletto tante volte e non è escluso che a breve lo riprenda in mano.

Constituendi autem sunt qui sint in amicitia fines et quasi termini diligendi. De quibus tres video sententias ferri, quarum nullam probo, unam, ut eodem modo erga amicum adfecti simus, quo erga nosmet ipsos, alteram, ut nostra in amicos benevolentia illorum erga nos benevolentiae pariter aequaliterque respondeat, tertiam, ut, quanti quisque se ipse facit, tanti fiat ab amicis. 

un aiutino?

Bisogna poi stabilire quali siano i confini nell’amicizia e, per così dire, i limiti dell’affetto. Su di essi vedo che si presentano tre opinioni, nessuna delle quali io approvo: la prima, che si porti verso l’amico lo stesso affetto che verso noi stessi; la seconda, che il nostro affetto nei confronti degli amici sia corrisposto in ugual misura ed intensità a quello di essi nei nostri confronti; la terza, che quanto uno stima se stesso, tanto venga stimato dagli amici. 

Indovinato?
La soluzione ...tra un po', o per mano del primo che riconoscerà il testo.

Le non regole liberamente interpretabili per giocare con tanti bei libri anche sui vostri blog sono queste:

- copia la tua citazione, da estrapolare alla pagina 56 del libro che hai più vicino o di uno che ti va di metter sotto un riflettore: copia la quinta frase se è di senso compiuto, se no quella più vicina che lo sia, e se è troppo breve anche quella successiva, o quella precedente se contestualizza meglio... decidi tu;
- se non c'è una pagina 56, somma le cifre (11, 2..)
- linkati qui nei commenti, se vuoi
- linka a questo post il tuo, se vuoi
- personalizza il gioco come vuoi
- gioca e divertiti!
- se ti piace diffondi!

Lo scopo di questo gioco è, a vostra scelta: mettere alla prova la nostra memoria, dare un assaggio di un libro, invogliarne alla lettura, puro divertimento svuotacervello... 

Buona divertimento e buona lettura!


9 commenti:

  1. Caro vecchio amato Seneca!??!

    RispondiElimina
  2. Non so di chi sia, ma soprattutto in questo periodo questa frase mi dà da riflettere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me http://ilmondodici.blogspot.com/2012/03/de-amicitia.html

      Elimina
  3. De amicitia, Cicerone?
    mi sembra:-)
    Il prossimo giovedì posterò anche io, mi piace l'idea...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Bene! poi linkati, così vengo a giocare :)

      Elimina
  4. Mannaggia, ho letto prima il post dopo...! Ricordo quando lo traducemmo al liceo. E poi lo rilessi, perché comunque fa meditare.

    RispondiElimina


Grazie per il tuo commento, le tue impressioni per me sono preziose :-)
È attiva la moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...