sabato 21 gennaio 2012

Versatile blogger... e dintorni

Oggi ho ricevuto da Monica (edit: e successivamente da Tamara e Smile1510  e mamme fai da te) il premio The versatile blogger
 


Le regole da seguire dopo l'assegnazione del premio sono le seguenti:

  • Ringraziare la persona che vi ha nominato e mettere il link del suo blog
  • Condividere 7 fatti/cose/notizie su di voi
  • Assegnare il premio ad altri 15 bloggers che ritenete abbiano un blog interessante (o che apprezzate particolarmente) e fargli sapere che hanno vinto
Ringrazio di cuore Monica, che come detto tante volte, è una delle mamme CreAttive che mi hanno fatto compagnia in questi mesi di lavoretti e segnalazioni di progetti socialmente utili e tanto importanti anche per appagare il nostro bisogno di concretezza. Nei mesi è con Claudia diventata un'amica ed è sempre bello leggere una sua email e confrontarsi su tante cose.
Spesso si dice che le amicizie di web siano virtuali come lo stesso medium, invece per mia esperienza non è così. O meglio vedo poche differenze con quelle reali: alcune sono profonde e sopravvivono al tempo e ai cambiamenti, altre sono come quelle "da palestra", finita un'esperienza che accomuna non ci si sente più... In passato ci ho molto sofferto, perchè persone cui ero molto legata, così credevo, sono sparite quando abbiamo smesso di frequentarci, ma poi ho capito che non di amicizia si trattava, ma di pura condivisione di esperienze, e una differenza profonda c'è, oggi lo so.
Sette cose su di me... 

1) in crescita, in cammino, mai ferma;
2) la sola idea di fermarmi mi spaventa;
3) forse anche per questo sto bene quando ci sono novità, cambiamenti, migrazioni temporanee della famiglia intera, per converso non mi trovo bene nelle situazioni statiche o dove ho poco controllo degli eventi. Maniaca del controllo? a volte, ma ci sto lavorando;
4) curiosa;
5) amo approfondire, a volte però questo diventa un limite;
6) mi impegno ad essere ottimista e pensare positivo: farlo è una buona strategia sempre;
7) consapevole di avere tantissimo da imparare e in cui migliorarmi.
Per la terza regola vi rimando a questo post che sto meditando di ...approfondire... se lo faccio capirete!
Buona notte a tutti!
 

2 commenti:

  1. Bene Ci, ora conosco un altro pezzettino di te. Sai che però non avrei mai detto che tiu trovassi in difficoltà nella calma? La chiarezza con cui esprimi le tue constatazioni mi ha sempre fatto pensare a una ragazza riflessiva e posata, incline più alla contemplazione che al movimento. Ora so anche questo.
    Sull'approfondimento .... non avevo dubbi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che con la calma nelle situazioni statiche, penso che la nostra - la mia di sicuro! - natura sia più incline al movimento e se tutto è fermo inizio a sentirmi in prigione. Non sono ancora abbastanza zen per esser contemplativa, magari ...da grande ;)
      Penso sia una questione di equilibri, sono ben lontana dall'aver trovato il mio. Solo davanti al mare potrei fermarmi in contemplazione quasi per sempre, ma proprio perchè sono rapita dal suo movimento e mi calma moltissimo osservarlo.

      Grazie di essere passata, baci

      Elimina

Grazie per il tuo commento, le tue impressioni per me sono preziose :-)
Commenti anonimi momentaneamente sospesi causa spam. Per i commenti ai post più datati c'è la moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...